Torna al sito

Clicca qui per tornare al portale itisavogadro.it

martedì 28 febbraio 2012

Gare di pallavolo


Avviso Docenti n.56 del 28/02/2012
Avviso Studenti n.64 del 28/02/2012

Ai Docenti
Agli Studenti di tutte le classi
Sez. Diurna

Oggetto: gare di pallavolo


Si comunica che nei giorni 2 – 3 – 4 aprile 2012 si svolgerà  il Torneo di pallavolo d’Istituto.
Per informazioni ed iscrizioni rivolgersi  ai Docenti  di Educazione Fisica.
Si ricorda che le adesioni dovranno pervenire entro il 2 marzo 2012.

Il Dirigente Scolastico
Prof. Tommaso DE LUCA

Spostamento inizio Collegio Docenti

Avviso docenti del 28/02/2012

Si informa che l'orario di inizio del Collegio Docenti del 29 febbraio 2012 è stato spostato alle

ore 17.30

Il Dirigente Scolastico
Prof. Tommaso De Luca

domenica 26 febbraio 2012

Compilazione scheda esami di Stato


Avviso Docenti n° 62

Oggetto: Compilazione scheda di partecipazione in qualità di presidente e/o commissario alle commissioni degli esami di Stato (mod. ES-1)

Si comunica che il termine ultimo per la trasmissione, tramite istanza POLIS, delle schede di partecipazione agli esami di Stato (Mod. ES-1) è fissato alle ore 18,00 del 9/03/2012 (CM 15-12).
Si ricorda che i Docenti impegnati negli esami come Commissari Interni sono esonerati dalla procedura.

Torino, 24/02/12
Il Dirigente Scolastico
Dott. Tommaso De Luca

venerdì 24 febbraio 2012

Procedura Assenze


Si ricordano ai docenti delle sezioni diurna e serale le procedure da seguire in caso di assenze
L'assenza dal servizio, per qualsiasi motivo (permesso retribuito, permesso breve, assenza per malattia, ferie, ecc...), deve sempre essere regolarizzata presentando domanda su apposito modulo, da richiedere e da consegnare presso la Vicepresidenza diurna o serale.
ASSENZE PER MALATTIA
Occorre telefonare al personale del centralino (0118153611) che provvederà a fare un fonogramma.
La segnalazione telefonica dell'assenza deve avvenire in modo tempestivo e comunque non oltre l'inizio dell'orario di lavoro del giorno in cui essa si verifica, anche nel caso di eventuale prosecuzione.
Essa deve indicare la presumibile durata dell'assenza della quale, non appena se ne sia venuti a conoscenza, dovrà essere indicata la durata certa, il domicilio, se diverso da quello già comunicato all'Istituto, il numero di protocollo del certificato medico, se già noto.
Al rientro occorre compilare l'apposita domanda indicando il numero di protocollo del certificato medico.
PERMESSI E FERIE
Tranne in caso di imprevisti, comunicati con fonogramma, è necessario compilare apposita domanda prima di fruire del permesso, specificando il tipo di permesso e fornendo le informazioni richieste nel modulo.
Ove previsto – permesso per motivi personali e familiari, partecipazione a convegni e corsi di aggiornamenti, ferie – il richiedente è tenuto a chiedere al Dirigente Scolastico la preventiva autorizzazione.
Al rientro occorre consegnare la certificazione giustificativa (attestati di partecipazione a convegni e a corsi, certificati di visite mediche, dichiarazione di servizio presso seggi elettorali ecc...), che nei casi previsti, (art. 15 C.C.N.L.29/11/2007- matrimonio, lutto, motivi personali/familiari, concorsi/esami, ecc...) può essere sostituita da autocertificazione.

Il Dirigente Scolastico

(Prof. Tommaso De Luca)

giovedì 23 febbraio 2012

Intervento Alberto Cavaglion


Avviso Docenti n.60
Avviso Studenti n.54
del 23/02/2012


Ai Docenti
Agli Studenti delle classi V



Oggetto: intervento Alberto Cavaglion

Si comunica che  giovedì 1 marzo 2012, dalle ore 10.30 alle ore 12.30  in Aula Magna si terrà un incontro, rivolto agli studenti delle classi quinte, con Alberto Cavaglion sul tema “Memorie della Resistenza e del Fascismo nella I Repubblica”.

Il Dirigente Scolastico
Prof. Tommaso DE LUCA

Intervento-testimonianza di Franco Debenedetti Teglio

Avviso Docenti n.60
del 23/02/2012

Ai Docenti 


Oggetto: l’intervento-testimonianza di Franco Debenedetti Teglio

Il giorno 2 marzo 2012, dalle ore 9.00 alle ore 12.00 avrà luogo in Aula Magna l’intervento-testimonianza di Franco Debenedetti Teglio, centrato sul racconto dell’infanzia sotto le leggi razziali italiane, con la shoah come sfondo della narrazione.

L’intervento sarà condotto utilizzando il registro dell’emozione, ma senza trascurare i fatti reali e il contesto storico. Debenedetti non intende presentarsi come “esperto storico” ma solo come testimone e narratore. Durante la sua testimonianza utilizzerà la proiezione di immagini e suoni.

La scuola provvederà a fotocopiare per gli insegnanti interessati un testo che, insieme alla mostra itinerante che verrà allestita dal giorno precedente nei locali della scuola, costituirà elemento di riflessione per un successivo feed-back con gli allievi. Sarà possibile agli allievi fotografare/filmare i pannelli della mostra.

Il testimone si propone anche di attualizzare l’argomento con riferimenti a fatti recenti di xenofobia e violenze tra giovani.

Per motivi di spazio e di efficacia non saranno ammesse più di 5 classi.

Per prenotazione contattare la Prof.ssa Caterina Pagliasso (cpagliasso@itisavogadro.it)

                                                                                                                  Il Dirigente Scolastico Prof. Tommaso DE LUCA

mercoledì 22 febbraio 2012

A tu per tu con le prove INVALSI


"A tu per tu con le prove INVALSI, al di là dei pre-giudizi: scenari di riferimento, aspetti di positività, prospettive possibili, limiti e rischi"

martedì 6 marzo

ore 14,30
aula disegno2

Prof.ssa Caterina Pagliasso

Convocazione del Collegio Docenti

Ai Docenti 
Sez. Diurna e Serale 

Oggetto: Convocazione del Collegio Docenti


Il Collegio dei Docenti è convocato presso l’Aula Magna dell’Istituto il giorno

MERCOLEDI’ 29 FEBBRAIO 2012,
dalle ore 17.00 alle ore 18.30

per discutere e deliberare sul seguente O.d.G.:
  1. Eventuale adesione al progetto VALeS (Valutazione e Sviluppo Scuola) del M.I.U.R.; 
  2. Variazioni Codice Meccanografico dell’Istituto - Comunicazioni del Dirigente Scolastico; 

Il Dirigente Scolastico
Prof. Tommaso DE LUCA

Convocazione Assemblea sindacale

Avviso docenti n.58
del 22/02/2012

Al personale docente ed ATA 
Sez. DIURNA - Sez. SERALE 


Oggetto: convocazione Assemblea sindacale.


E' stata autorizzata un'assemblea sindacale per tutto il personale, che si terrà in 

Aula Disegno1 
lunedì 27/02/2012
dalle ore 11,00 alle ore 13,00.

I docenti che intendessero partecipare sono pregati di comunicare l'eventuale adesione in Vicepresidenza entro
venerdì 24 febbraio. 


Il Dirigente Scolastico 
Prof. Tommaso DE LUCA

giovedì 16 febbraio 2012

Concorso per titoli Area A e B (24 mesi)

Prot. n. 1578/U Torino, 15 febbraio 2012
Circ. reg. nr. 92


Ai Dirigenti e Reggenti
Ambiti Territoriali per le province
del Piemonte 

LORO SEDI

Ai Dirigenti delle istituzioni scolastichedi ogni ordine e grado del Piemonte
LORO SEDI

Alle OO. SS. della Scuola 
LORO SEDI

All’Albo dell’USR Piemonte e degli ambiti territoriali per le province del Piemonte
LORO SEDI

e p. c. Al Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Dipartimento per l’Istruzione
Direzione generale per il personale
Scolastico Uff. III°
ROMA

Alle Direzioni Generali degli Uffici Scolastici Regionali
LORO SEDI

Oggetto : indizione e svolgimento, per l’anno scolastico 2011/2012, dei concorsi per titoli per l’accesso ai ruoli provinciali, relativi ai profili professionali dell’area A e B del personale amministrativo, tecnico e ausiliario statale degli istituti e scuole di istruzione primaria, secondaria, degli istituti d’arte, dei licei artistici, delle istituzioni educative e delle scuole speciali statali, ai sensi dell’art. 554 del D.Lvo. 16.04.1009, n. 297 ed in base all’O.M. n. 21 del 23 febbraio 2009.

PUBBLICAZIONE BANDI DI CONCORSO

In riferimento alle note ministeriali prot.n. 763 del 1° febbraio 2012 e prot.n. 959 del 13 febbraio 2012, al fine di darne la più ampia diffusione tra il personale interessato, si trasmettono i sotto elencati bandi di concorso, indetti ai sensi dell’art. 554 del D.Lvo. 16.04.1009, n. 297 ed in base all’O.M. n. 21 del 23 febbraio 2009:

1) Decreto prot. n. 1457/U del 13 febbraio 2012: Concorso, per titoli, per l’accesso al profilo professionale degli Assistenti Amministrativi dell’area B, del personale A.T.A. della scuola;

2) Decreto prot. n. 1458/U del 13 febbraio 2012: Concorso, per titoli, per l’accesso al profilo professionale degli Assistenti tecnici dell’area B, del personale A.T.A. della Scuola;

3) Decreto prot. n. 1459/U del 13 febbraio 2012: Concorso ordinario, per titoli, per l’accesso al profilo professionale dei Collaboratori Scolastici dell’area A, del personale A.T.A. statale della Scuola;

4) Decreto prot. n. 1460/U del 13 febbraio 2012: Concorso, per titoli, per l’accesso al profilo professionale dei Guardarobieri dell’area B, del personale A.T.A. della Scuola;

5) Decreto prot. n. 1461/U del 13 febbraio 2012: Concorso ordinario, per titoli, per l’accesso al profilo professionale degli Addetto alle Aziende Agrarie dell’area A/S, del personale A.T.A. statale della Scuola;

6) Decreto prot. n. 1462/U del 13 febbraio 2012: Concorso, per titoli, per l’accesso al profilo professionale dei Cuochi dell’area B, del personale A.T.A. statale della Scuola;

7) Decreto prot. n. 1463/U del febbraio 2012: Concorso, per titoli, per l’accesso al profilo professionale degli Infermieri dell’area B, del personale A.T.A. della Scuola;

Si comunica che con proprio decreto n. 1456/U del 13 febbraio 2012 è stata fissata, per il giorno 20 febbraio 2012, la data di pubblicazione dei sopra indicati bandi di concorso all’albo di questo Ufficio Scolastico Regionale - via P. Micca n. 20 Torino – ed all’albo dei rispettivi Ambiti Territoriali per le province del Piemonte.

Da tale data decorreranno i termini per la presentazione delle domande di partecipazione e dei relativi titoli valutabili:

TERMINE PERENTORIO DI SCADENZA DELLA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE:

21 marzo 2012

La data di pubblicazione dei bandi sarà contestuale a tutti gli Ambiti Territoriali per le province del Piemonte e alle istituzioni scolastiche in indirizzo, a cui i bandi e i relativi allegati saranno trasmessi, via e-mail, con la presente circolare.

I modelli di domanda B1 e B2, e i modelli all. F e H, sono trasmessi unitamente alla presente e reperibili sul sito Internet di questa Direzione all’indirizzo:

http://www.piemonte.istruzione.it/normativa/2012/022012/norm0212.shtml

Ai suddetti concorsi ha titolo a partecipare il personale A.T.A. dipendente statale, in servizio con contratto a tempo determinato nei profili professionali dell’area A e B, che, alla data di scadenza dei termini di presentazione delle domande di partecipazione, abbia raggiunto un’anzianità di almeno due anni di servizio (24 mesi, ovvero 23 mesi e 16 giorni, anche non continuativi - le frazione di mese vengono tutte sommate e si computano in ragione di un mese ogni trenta giorni; l’eventuale residua frazione superiore a 15 giorni, si considera un mese intero) prestato, senza demerito, in posti corrispondenti al profilo professionale per il quale il concorso viene indetto e/o in posti corrispondenti a profili professionali dell’area del Personale ATA statale della Scuola immediatamente superiore a quella del profilo cui si concorre. A tal fine si computa anche il servizio effettivo prestato in qualifiche del personale non docente di cui al D. P. R. 420/74 confluite, ai sensi delle vigenti disposizioni, nel profilo cui si concorre e/o con qualifiche immediatamente superiori al profilo professionale cui si concorre.

Si richiama l’attenzione sulla circostanza che l’O.M. n. 21/09, rispetto alla precedente O.M. n. 91/94, prevede che gli aspiranti già inclusi, a pieno titolo, nelle graduatorie permanenti, con particolare riferimento al profilo di assistente tecnico, conservano l’accesso esclusivamente alle aree di precedente inclusione. Gli stessi, inoltre, possono far valere, per l’accesso ad altre aree, eventuali titoli di studio diversi, purché compresi tra quelli indicati all’art. 2, comma 3, lett. B della citata O.M. 21/09, ovvero diploma di maturità corrispondente alla specifica area professionale.

Coloro che risultano già inclusi nelle graduatorie permanenti compilate a seguito delle precedenti applicazioni dei concorsi ordinari, possono aggiornare il proprio punteggio e la propria posizione nella graduatoria permanente mediante la produzione di titoli di cultura e di servizio e titoli di riserva, acquisiti successivamente alla scadenza dei termini per la presentazione della domanda di ammissione al concorso in base al quale risultano inseriti nella graduatoria medesima.

I candidati che aggiorneranno la propria posizione dovranno indicare, nella domanda di partecipazione, il punteggio assegnato nella rispettiva graduatoria permanente di prima fascia. Possono essere, altresì, valutati i titoli già posseduti ma non presentati in precedenti tornate concorsuali. Il punteggio è attribuito sulla base delle allegate tabelle A1-A2-A3-A4-A5.

Si precisa che i requisiti di ammissione e i titoli valutabili previsti dalle tabelle annesse al bando di concorso devono essere posseduti alla data di scadenza dei termini di presentazione delle domande di partecipazione.

Si evidenzia, infine, che il servizio prestato come LSU non è valutabile né ai fini dei requisiti di accesso, né ai fini dell’attribuzione del punteggio, mentre il servizio part-time è valutabile, come servizio reso per l’intero orario ai fini del computo dei 24 mesi e proporzionalmente alle ore prestate ai fini dell’attribuzione del punteggio fino all’anno scolastico 2003/2004 ( art. 2 c. 9 dell’OM n.21/09), mentre a decorrere dall’anno scolastico 2004/2005 il servizio prestato con rapporto di lavoro a tempo parziale è valutato per intero, sia per il requisito di accesso, sia ai fini dell’attribuzione del punteggio secondo i valori espressi nella corrispondente tabella di valutazione dei titoli e note alle tabelle di valutazione.

Le SS. LL. sono pregate di raccomandare al personale interessato di prendere diretta ed integrale visione dei bandi di concorso e di redigere, documentare o autocertificare la domanda di partecipazione con la più scrupolosa osservanza delle norme stabilite dai bandi stessi.

In particolare si precisa che tutte le dichiarazioni comprese nella sezione H del modello B1 (altre dichiarazioni) e nella sezione G del modello B2 (altre dichiarazioni) devono essere obbligatoriamente compilate in modo scrupoloso e puntuale da parte dei concorrenti.

Si raccomanda di tenere in evidenza le disposizioni dettate dall’art. 6 dei bandi di concorso, relativamente alla compilazione sia dell’all. F sia dell’all. G.

Si evidenzia che tutti gli aspiranti , ai fini dell’inclusione nelle graduatorie di circolo e di istituto di 1° fascia per l’ a. s. 2012/13, dovranno, necessariamente, utilizzare la procedura on-line in quanto non sarà più possibile confermare in automatico le sedi espresse nell’anno scolastico precedente. Tale operazione si rende necessaria per assicurare a tutti gli aspiranti la possibilità di dichiarare, oltre al telefono mobile anche l’indirizzo e-mail, entrambi prerequisiti essenziali per attivare le convocazioni tramite la piattaforma vivi facile anche per il personale di prima fascia, analogamente a quanto già disposto per quello di terza fascia d’istituto.

Al fine di favorire la procedura on line si invitano tutti gli aspiranti interessati alle graduatorie d’istituto a procedere alla registrazione alle istanze on line qualora non fossero già registrati. Tale registrazione è infatti un prerequisito essenziale per poter trasmettere l’allegato G via web.

Modalità, tempi e aspetti specifici della procedura on-line suddetta saranno comunicati non appena perverrà successiva nota ministeriale.

Di conseguenza dovranno essere inviati:

1) con modalità tradizionale i modelli di domanda allegati B1 , B2, F e H mediante raccomandata a/r ovvero consegnati a mano, entro i termini previsti per la presentazione delle domande di partecipazione ai concorsi, all’Ambito Territoriale della provincia d’interesse;

2) esclusivamente tramite le istanze on line il modello di domanda allegato G di scelta delle sedi delle istituzioni scolastiche. Per quest’ultimo non dovrà essere inviato il modello cartaceo in formato pdf prodotto dall’applicazione in quanto l’ Ufficio territoriale destinatario lo riceverà automaticamente al momento dell’inoltro.
Si evidenzia che le dichiarazioni nel modello di domanda concernenti i titoli di riserva, i titoli di preferenza (limitatamente alle lettere M, N, O, R e S), nonché le dichiarazioni concernenti l'attribuzione della priorità nella scelta della sede, di cui agli artt. 21 e 33, commi 5, 6 e 7 della legge 104/92, devono essere necessariamente riformulate dai candidati che presentino domanda di aggiornamento della graduatoria permanente, in quanto trattasi di situazioni soggette a scadenza che, se non riconfermate, si intendono non più possedute.

Si ricorda, quindi, che il modello Allegato H, predisposto per il personale che intende usufruire dell’art. 21 e dell’art. 33, commi 5,6 e 7 della L. 104/92, è integrativo e non sostitutivo della dichiarazione resa dal candidato nei moduli domanda B1 e B2 ai fini dell’ l'attribuzione della priorità nella scelta della sede.


Si ringrazia dell’attenzione e della collaborazione.

IL DIRIGENTE
Silvana DI COSTANZO

ALLEGATI:

- n. 7 bandi di concorso
- decreto apertura termini
- delega agli Ambiti Territoriali per le province del Piemonte
- Modello B1
- Modello B2
- Allegato F
- Allegato H

Ufficio I 
Rif. Fiore/Ollino/Tozzo
via Pietro Micca, 20 - 10122 Torino

lunedì 13 febbraio 2012

SOSPENSIONE LEZIONI

Torino, 13 febbraio 2012

Avviso Docenti n. 57
Avviso Studenti n. 54

Ai Docenti 
Agli Studenti 
Sez. Diurna e Serale 

Oggetto: SOSPENSIONE LEZIONI

Si comunica che, come deliberato dal Consiglio d’Istituto e dal Collegio Docenti nel rispetto del calendario scolastico regionale, le lezioni sono sospese da venerdì 17 febbraio a martedì 21 febbraio 2012. Riprenderanno regolarmente mercoledì 22 febbraio. 

  Il Dirigente Scolastico
Prof. Tommaso DE LUCA

INCONTRO DI SENSIBILIZZAZIONE ALLE TEMATICHE DELL’EDUCAZIONE AMBIENTALE

Torino, 13 febbraio 2012

Avviso Docenti n. 56 
Avviso Studenti n. 53 

Ai Docenti 
Agli Studenti delle classi 2^ A liceo, 2^ C liceo, 2^ C 

Oggetto: INCONTRO DI SENSIBILIZZAZIONE ALLE TEMATICHE DELL’EDUCAZIONE AMBIENTALE

Gli studenti in indirizzo parteciperanno all’ iniziativa, in collaborazione con l’AMIAT, tesa ad ampliare conoscenze e competenze sul tema della raccolta differenziata, del riciclaggio dei rifiuti e della loro riduzione, finalizzata all’acquisizione di una cultura di attenzione quotidiana all’ambiente e a sviluppare comportamenti virtuosi. 

GIOVEDI’ 16 FEBBRAIO in aula 2/27 
  • dalle 10,00 alle 11,00 – classe 2^ C liceo 
  • dalle 11,00 alle 12,00 – classe 2^ A liceo 
  • dalle 12,00 alle 13,00 – classe 2^ C 

Per ulteriori chiarimenti rivolgersi alla prof. Anna Conti, referente per l'educazione all’ambiente.

  Il Dirigente Scolastico
Prof. Tommaso DE LUCA

venerdì 10 febbraio 2012

Orientamento universitario - Facoltà di Scienze M.F.N.


Torino 10/2/2012 
Avviso Studenti n° 47
A tutte le classi quinte


Oggetto: Orientamento universitario


Si comunica alle classi quinte che il giorno

1 Marzo 2012 dalle ore 13 alle ore15 circa nell’aula Disegno 1

si terrà un incontro, con uno o più studenti della Facoltà di Scienze M.F.N. dell’Università degli Studi di Torino, per la presentazione dei corsi di Laurea presenti nella suddetta facoltà e per eventuali chiarimenti sugli stessi.

La responsabile dell’Orientamento                   IL DIRIGENTE SCOLASTICO
       Prof.ssa Chiara Quaranta                                   Prof. Tommaso De Luca

Orientamento universitario


Torino 10/2/2012

Avviso Studenti n° 46
A tutte le classi quinte


Oggetto: Orientamento universitario

Si comunica alle classi quinte il calendario delle giornate di Orientamento organizzate dall’Università degli Studi di Torino


La responsabile dell’Orientamento

Prof.ssa Chiara Quaranta
IL DIRIGENTE SCOLASTICO
Prof. Tommaso De Luca


Allegato: calendario attività di orientamento

Attività di recupero – sospensione della programmazione didattica

Torino, 10 febbraio 2012

Avviso Docenti N. 55
Avviso Studenti N. 51
AI DOCENTI
AGLI STUDENTI DELLE CLASSI 1^ - 2^ - 3^ - 4^
E ALLE LORO FAMIGLIE


OGGETTO: attività di recupero – sospensione della programmazione didattica.


Si comunica che, sulla base delle deliberazioni assunte dal Collegio dei Docenti, gli interventi didattico-educativi, di sostegno e recupero relativi alle insufficienze riportate negli scrutini del 1^ trimestre prevedono, oltre che lo svolgimento dei corsi di recupero in orario extracurriculare per gli allievi con gravi carenze nel profitto, l’interruzione della programmazione didattica da svolgersi durante il normale orario scolastico nella settimana dal 27 febbraio al 3 marzo.


Si ricorda che le attività di recupero dovranno concludersi prima dei consigli di classe di marzo – comprese la prova di verifica (da conservarsi a cura del docente titolare della disciplina), la compilazione e la consegna degli appositi registri in Vicepresidenza.


Si precisa che la prova di verifica finale (sia nel caso di corso di recupero che nel caso di studio individuale) dovrà essere svolta dal docente titolare della disciplina in orario curriculare e il risultato della predetta prova dovrà essere riportato sul registro personale.


IL Dirigente Scolastico
Prof. Tommaso DE LUCA

INCONTRI PER L’INFORMAZIONE E L’EDUCAZIONE SANITARIA

A tutti i Docenti
Agli Studenti delle classi Quinte
SEZ. DIURNA

Oggetto: INCONTRI PER L’INFORMAZIONE E L’EDUCAZIONE SANITARIA

Gli studenti delle classi quinte dell’Istituto parteciperanno alla conferenza DONAZIONE E TRAPIANTO D’ORGANO: aspetti biologici e clinici, aspetti etici, aspetti giuridici che si terrà

MARTEDI' 14 FEBBRAIO 2012
dalle 10.05 alle 11.55 in Aula Magna

L’incontro è organizzato in collaborazione con A.I.D.O, A.D.M.O, A.C.T.I. e A.N.E.D.

Relatori: prof. E. Morgando , già primario Neurologia Osp. Molinette

dott. A. Mirone, responsabile A.I.D.O

un volontario A.I.T.F., trapiantato di fegato

Nell’aprile 1999 il Parlamento ha approvato la legge sui trapianti d’organo, che prevede che i cittadini esprimano in vita il consenso o il diniego alla donazione degli organi dopo la morte. Nel marzo 2001 è stata approvata la legge che riconosce quale pubblico e a carico del S.S.N. il Registro Italiano dei donatori di midollo. Dalla primavera del 2005 è consentita la somministrazione di fattori di crescita per stimolare la produzione di cellule staminali che possono essere raccolte attraverso una semplice donazione di sangue: la conferenza ha l’obiettivo di informare e dibattere in merito al sistema dei trapianti, alle sue regole, ai risultati, alle garanzie per i cittadini. Nella nostra Biblioteca sono a disposizione degli studenti e dei docenti interessati i materiali informativi,aggiornati, prodotti dalla Regione Piemonte e dalle associazioni di volontariato per la donazione.

La prof. A. Conti, referente per l’educazione alla salute, è disponibile per qualsiasi ulteriore chiarimento e informazione.

Si ricorda inoltre che la partecipazione, essendo sostitutiva delle lezione, prevede puntualità e partecipazione.

Il Dirigente Scolastico
Prof. Tommaso DE LUCA

mercoledì 8 febbraio 2012

Il risparmio energetico e fonti rinnovabili di energia


Avviso Studenti n. 45
Avviso Docenti n. 52

Torino, 08 Febbraio 2012

Oggetto: Corso “Il risparmio energetico e fonti rinnovabili di energia” per gli allievi del triennio di specializzazione dell’ITIS “A. Avogadro” di Torino, a.s. 2011-12.

L’I.T.I.S. Avogadro volendo favorire un ambito culturale ove mettere in pratica e approfondire i temi del risparmio e dell’efficienza energetica, in linea con le recenti normative nazionali e locali, che traducono in leggi le direttive europee e gli accordi internazionali per la protezione del pianeta Terra (Pacchetto clima “20-20-20”), anche per l’a.s. 2011-12 propone il corso in oggetto per gli studenti del terzo, quarto e quinto anno. Per il nostro istituto promuovere attività per la crescita culturale sulle tematiche energetiche legate alla riduzione dei consumi, rientra da diversi anni sempre più tra le finalità formative di prestigio da sviluppare, coerentemente con quanto indicato recentemente dal neo Ministro della Pubblica Istruzione Francesco Profumo, che vuole ridurre i consumi energetici degli istituti scolastici attraverso soluzioni di efficienza energetica negli stessi: passare cioè dal costo energetico attuale di 12,5 miliardi di euro a quello di circa 3 miliardi con un risparmio di risorse pari a 9,9 miliardi di euro.

Nella scuola di oggi, a contatto con i giovani, è necessaria e indispensabile una formazione moderna, che tenga conto delle tematiche di corretto uso delle risorse ambientali, per obiettivi di eco-sostenibilità nei diversi ambienti in cui si opera.

Pertanto, nell’ambito del progetto d’Istituto su Risparmio Energetico e Fonti Rinnovabili d’Energia, si organizzano attività formativa per gli allievi degli ultimi tre anni con il corso “Il risparmio energetico e le fonti rinnovabili di energia”.

A cura dei docenti che partecipano al progetto d’Istituto:
Proff. Giuseppe Freni, Benedetto Manna, Giusepe Marra, Pierpaolo Pisciotta, AT Vincenzo Devito;
e dei collaboratori esterni:
Prof. Vittorino Gagliarducci, Ing. Guglielmina Mutani e Arch. Giuseppe Perfetto.
Sono previsti incontri su:

il risparmio energetico e l’efficienza energetica degli edifici e degli impianti ;

la produzione energetica da fonte rinnovabile, in particolare solare termica e fotovoltaica;

produzione, stoccaggio e utilizzo dell’idrogeno e di altre fonti;

Il corso sarà svolto in Aula Magna con date e orari forniti dai docenti sopracitati, ma prevalentemente con impegno extrascolastico, che saranno anticipatamente comunicati per la partecipazione degli allievi interessati.

Ai fini dell’organizzazione del corso, gli studenti interessati a tale attività dovranno il più presto possibile segnalare alla Vicepresidenza la propria disponibilità, registrando il proprio nominativo con la classe di appartenenza.

La frequenza piena agli incontri potrà essere valutata dai Consigli di classe per l’attribuzione del credito formativo, e verrà rilasciato un attestato di partecipazione, a conclusione dell’attività formativa, con la qualifica di Allievo “Tre Volte 20 per l’Ambiente”.


Il Responsabile del Progetto
(Prof. Benedetto Manna)
IL DIRIGENTE SCOLASTICO
(Prof. Tommaso De Luca)

Progetto PERCORSI. Adesioni per l’anno 2012

Agli studenti e alle loro famiglie

Comunicazione riguardante la nuova edizione del
progetto PERCORSI
promosso dall'Ufficio Pio della Compagnia di San Paolo e appoggiato dall'Ufficio Scolastico Provinciale, destinato agli studenti degli ultimi 4 anni delle Scuole Secondarie di Secondo grado, Accademie pubbliche oltre agli studenti universitari.

Clicca qui per scaricare la comunicazione completa

martedì 7 febbraio 2012

Orientamento per il triennio

Ai Genitori degli allievi iscritti al biennio 

Oggetto: orientamento per il triennio

Si comunica che l’Istituto, su richiesta dei Genitori del Coordinamento, ha organizzato un incontro tra i docenti responsabili delle specializzazioni del triennio e i genitori degli studenti che frequentano il biennio.

L’obiettivo della riunione è fornire alle Famiglie informazioni utili sui corsi di formazione scolastica e professionale dell'Istituto, per condividere concretamente con i propri figli la scelta verso un percorso formativo consapevole.

La riunione si svolgerà il giorno

mercoledì 15 febbraio 2012, nell’Aula Magna dell’Istituto, alle ore 18.00. 

Saranno presenti i professori Anna Conti (per il Liceo Scientifico Tecnologico), Rocco Del Giudice (per Elettrotecnica), Ezio Guidetti (per Meccanica), Giorgio Ghione (per Informatica)

Torino, 06.02.2012

Il Dirigente Scolastico 
Prof. Tommaso DE LUCA

lunedì 6 febbraio 2012

Primo incontro del Consiglio dei Genitori

Ai Genitori eletti nei Consigli di Classe
Ai Genitori del Coordinamento uscente


Si comunica che giovedì 9 febbraio 2012, alle ore 18.00 nell’Aula Disegno 1 dell’Istituto è convocato il primo incontro del Consiglio dei Genitori, composto da tutti i delegati dei Genitori (due per ogni classe) e dai Genitori del Coordinamento uscente (possono partecipare anche i genitori non eletti come Delegati di Classe).

All’ordine del giorno:
  • presentazione degli interventi di educazione sanitaria, ambientale e degli interventi di ascolto psicologico (prof.ssa Anna Conti, funzione strumentale salute e ambiente).
  • presentazione dei progetti: SASÀ (scuola – alimentazione - sport - ariaperta); sicurezza stradale; sicurezza a scuola, rischi da nuove tecnologie (prof. Antonio Mandarano)
  • proposta per un'iniziativa sul rapporto scuola-famiglie (prof.ssa Fernanda Gigli)
  • comunicazioni relative all' ECDL - patente europea del computer (prof.ssa Luisa Dal Paos)
  • presentazione del nuovo sito dell'Istituto e rilevazione assenze (prof. Gianpietro Rausa)
  • elezione del Genitore componente l'organo di garanzia
  • elezione del Comitato di Coordinamento dei Genitori; tale Coordinamento è composto dai rappresentanti delle varie sezioni interne della scuola per un totale di 15 – 20 Genitori
  • organizzazione degli incontri del Coordinamento per l’anno scolastico 2011 – 2012
  • varie ed eventuali


Il Dirigente Scolastico
Prof. Tommaso DE LUCA

venerdì 3 febbraio 2012

Attività di recupero intermedie

Avviso Docenti n. 51
Avviso Studenti n. 44

Torino, 3 febbraio 2012

A tutti i Docenti 
Agli Studenti 
SEZ. DIURNA 





Oggetto: CORSI DI RECUPERO

            Si comunica che da lunedì 6 febbraio 2012, si svolgeranno i corsi di recupero.

Il calendario degli impegni è stato esposto in bacheca presso la portineria dell’Istituto ed è disponibile in consultazione anche sul sito web dell’Istituto www.itisavogadro.it


Il Dirigente Scolastico
Prof. Tommaso DE LUCA

giovedì 2 febbraio 2012

Convocazione partecipanti al progetto Comenius – Planting Our Future

Avviso Docenti n. 50
Avviso Studenti n. 43

Torino, 2 febbraio 2012
Agli Studenti in elenco 
Ai Docenti interessati 

Oggetto: convocazione partecipanti al progetto Comenius – Planting Our Future

Si comunica che venerdì 3 febbraio 2012, alle ore 14, in laboratorio di Informatica (2° piano) è convocata una riunione con studenti e docenti coinvolti nel progetto Comenius – Planting Our Future con il seguente ordine del giorno:
· assegnazione dei partecipanti ai 10 workshops
· organizzazione dei primi viaggi (primavera 2012)
· organizzazione dei lavori per l’incontro di Torino (autunno 2012).

Il Dirigente Scolastico 
Prof. Tommaso DE LUCA

Allegato - Elenco studenti

mercoledì 1 febbraio 2012

Schede di partecipazione del personale scolastico commissioni Esami di Stato

AVVISO DOCENTI N. 49

AI SIGG. DOCENTI 
SEZ. DIURNA 
SEZ. SERALE 

Torino, 1° febbraio 2012

Oggetto: schede di partecipazione del personale scolastico commissioni Esami di Stato

Come riportato nella nota MIUR prot. 8296 del 12/12/2011 e nella C.M. n. 15 prot. 506 del 31/01/2012, a partire dal corrente anno scolastico, le domande di partecipazione agli esami di Stato (mod. ES-1) saranno trasmesse esclusivamente attraverso un’istanza on-line in ambiente POLIS (quindi non più in modalità cartacea).

Si invitano, pertanto, tutti i sigg. docenti tenuti alla compilazione del predetto mod. ES-1 a registrarsi nell’apposita sezione “ISTANZE ON-LINE” del sito www.istruzione.it entro il 10 febbraio prossimo.


Il Dirigente Scolastico 
Prof. Tommaso DE LUCA