Torna al sito

Clicca qui per tornare al portale itisavogadro.it

giovedì 27 novembre 2014

DISTURBI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO

Torino, 27/11/2014

Alle Famiglie, ai Tutor e ai docenti


Oggetto: DISTURBI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO

I genitori, i Tutor di classe e tutto il personale interessato sono caldamente invitati a partecipare al secondo incontro d’informazione, conoscenza e condivisione sulle tematiche riguardanti i Disturbi dell’Apprendimento organizzato per
martedì 2 dicembre 2014 - ore 18
Parteciperanno all'incontro la referente la Prof. Paola Giaccone, lo Psicologo della scuola il Dott. Davide Perotti e la Dott.ssa Claudia Sola.

Il Dirigente Scolastico
Prof. Tommaso De Luca

martedì 25 novembre 2014

Aiuti economici alle famiglie per il diritto allo studio

AIUTI ECONOMICI ALLE FAMIGLIE PER IL DIRITTO ALLO STUDIO

con procedura esclusivamente on-line

Le famiglie di studenti,
iscritti a scuole statali o paritarie
o agenzie formative accreditate per l’obbligo formativo,
residenti in Piemonte
e in possesso dei requisiti sotto-elencati,
possono chiedere,
entro il 31 dicembre 2014
e utilizzando il Modulo Unificato:

1) contributo regionale “ASSEGNI DI STUDIO anno scolastico 2013/2014” (anno scolastico concluso) per  spese di iscrizione e frequenza (retta scolastica) oppure, in alternativa, per spese relative a libri di testo, trasporto e attività integrative (inserite nel POF). Sono escluse le spese per mensa, convitto, libri opzionali/non curriculari/non obbligatori (es. dizionari, atlanti), cartoleria e grembiuli.

REQUISITI
Ø  I.S.E.E. fino a €. 26.000,00 (l’ISEE deve essere stato rilasciato nel 2014 e relativo ai redditi del 2013);
Ø  Avere fatture, scontrini, ricevute (giustificativi delle spese).

2)    contributo statale “LIBRI DI TESTO anno scolastico 2014/2015 (anno scolastico in corso)” per spese relative all’acquisto di libri di testo.

REQUISITI
Ø  I.S.E.E. fino a €. 10.632,94 (l’ISEE deve essere stato rilasciato nel 2014 e relativo ai redditi del 2013);
Ø  Avere fatture, scontrini, ricevute (giustificativi delle spese).

Gli studenti maggiorenni che hanno i requisti indicati al punto 1 e 2 e in possesso di IBAN a loro intestato possono presentare direttamente la domanda. 

COME
  Eclusivamente on-line su:
  www.sistemapiemonte.it/assegnidistudio


Su www.sistemapiemonte.it/assegnidistudio si trovano:
- le modalità per la presentazione delle domande:
-      direttamente su SistemaPiemonte con credenziali*;
-      con modulo firmato digitalmente;
-  con modulo compilato e trasmesso con posta certificata personale;
- l’elenco degli Uffici che rilasciano nuove credenziali.


*Le credenziali per presentare la domanda attraverso Sistema Piemonte ottenute per il Bando assegni di studio anno scolastico 2012/2013 sono ancora valide. Se smarrite vanno nuovamente richieste.

QUANDO
dal 20 novembre 2014 al 31 dicembre 2014


Per informazioni e assistenza contattare il numero verde gratuito della Regione Piemonte 800 333444 (orario 9-18).

lunedì 24 novembre 2014

"GLOBAL FAMILY: il mondo a casa tua"


AIESEC Torino vi invita all'incontro informativo "GLOBAL FAMILY: il mondo a casa tua", che si terrà all’Istituto Avogadro, Martedì 2 Dicembre alle ore 17.30 (Aula disegno 1).

Un'occasione per conoscere meglio AIESEC Torino, capire di che cosa si occupa e come organizza i propri progetti presso le scuole e ONG della città di Torino.

In particolare in AIESEC si rivolge alle famiglie piemontesi per presentare loro una grande opportunità: accogliere uno studente straniero in casa propria per la durata di sei settimane.

Il programma Global family dà la possibilità alle famiglie torinesi di ospitare uno stagista internazionale che partecipa ad uno stage di volontariato creato da AIESEC Torino sul territorio piemontese.

Le famiglie potranno vivere un’esperienza interculturale direttamente a casa propria, sarà quindi una grande occasione per migliorare le proprie abilità linguistiche, per conoscere una nuova cultura, per trascorrere momenti indimenticabili insieme a persone che sarebbe difficile conoscere in contesti differenti.

Durante la presentazione interverranno gli studenti internazionali presenti a Torino in questo periodo, i volontari di AIESEC Torino, e le famiglie che hanno già partecipato al progetto, in modo da dare un'idea chiara e descrivere come e' stata la loro esperienza. Oltre alla presentazione si terra' un piccolo aperitivo internazionale per approfondire meglio la conoscenza reciproca.

Borse di studio intitolate alla memoria di ...

AGLI STUDENTI E ALLE LORO FAMIGLIE

Il Comune di Torino ha indetto un concorso per l’attribuzione di n. 73 borse di studio intitolate alla memoria di “Primo Vittorio” “Bonifetti Vittoria ved. De Amicis” “ Felice Casale” “Eunice Tinti” e “Pietro Rubatto” in esecuzione delle loro volontà testamentarie, rivolto a studenti che nell’anno scolastico 2013/2014 hanno frequentato una classe di una scuola secondaria di secondo grado meritevoli per profitto e per reddito.

In particolare sono previste:
  • n. 1 borsa dell’importo di euro 750,00;
  • n. 71 borse dell’importo di euro 500,00 cadauna
  • n. 1 borsa dell’importo di euro 250,00.

Il bando con i requisiti necessari e la domanda di partecipazione sono disponibili all'indirizzo:

www.comune.torino.it/servizieducativi/

Le domande dovranno pervenire entro le ore 12,00 del 31 dicembre 2014 presso l’Ufficio Protocollo dell’Area Servizi Educativi - via Bazzi n. 4 -10152 Torino.

Per ogni informazione è possibile rivolgersi all’Ufficio Borse di Studio della Città di Torino (tel. 011.442 6019 dal lunedì al giovedì dalle ore 9,00 alle ore 12,30 e lunedì e mercoledì anche dalle ore 14 alle ore 16).

Torino, 20-11-2014

IL DIRIGENTE SCOLASTICO
Prof. Tommaso DE LUCA
firma autografa sostituita a mezzo
stampa, ex art. 3, co. 2, D.lgs. 39/93

Incontro servizio civile internazionale

Avviso studenti n.24
Agli allievi delle classi quinte


Oggetto: Incontro servizio civile internazionale

Il giorno 3 dicembre 2014 - dalle 10 alle 12 - le classi quinte  dell'istituto sono invitate a partecipare ad un incontro sul volontariato internazionale in aula Rattazzi.
Alcuni rappresentanti della Diaconia Valdese,  organizzazione accreditata nell'ambito del Servizio Civile Nazionale, illustreranno le principali caratteristiche del volontariato internazionale, le scadenze e le modalità di partecipazione.
I progetti in campo prevedono la partenza alla fine dell'estate 2015 verso diverse destinazioni europee (Germania, Repubblica Ceca,  Ungheria,  Ucraina,  Romania,  Regno Unito) ed extraeuropei (Argentina,  Israele), dove i volontari - giovani tra i 18 e i 30 anni - rimarranno per circa un anno.

Torino, 24/11/2014


 Il Dirigente Scolastico
Prof. Tommaso DE LUCA

Giochi di Archimede - Olimpiadi della matematica

Avviso Studenti n° 23
Agli Studenti
Ai Docenti
Oggetto:   Giochi di Archimede - Olimpiadi della matematica

Si comunica che le prove dei Giochi di Archimede – Olimpiadi della matematica  si svolgeranno  giovedì 27 novembre dalle ore 8.30 alle ore 11 in Aula Magna per gli allievi del biennio e nello stesso orario in Aula Disegno 1 per gli allievi del triennio.
A tali prove potranno accedere solo gli alunni iscritti.
Si ricorda che non sarà consentito l’uso della calcolatrice e che non sarà possibile uscire prima della consegna della prova.
E’ consigliabile consultare il sito: http://olimpiadi.dm.unibo.it/ dove è possibile reperire materiale per esercitarsi su prove degli anni passati.
Torino, 24/11/2014

                                           Le responsabili del Progetto

Prof.ssa   G. Mezzetti - Prof.ssa  M.L. Voltolini

domenica 16 novembre 2014

Upprendi - Fai della tua vita un’impresa


Venerdì 21 dalle 10 alle 12 - Aula Magna G. C. Rattazzi
Il Gruppo Giovani Imprenditori dell’Unione Industriale di Torino presenta il progetto “Upprendi” agli allievi dell’Istituto “A. Avogadro” di Torino.
****************
Comunicato stampa congiunto
Arriva nelle scuole superiori piemontesi il progetto sperimentale per la creazione d’impresa
Sarà avviato in via sperimentale in 15 scuole piemontesi il progetto “UpPrendi – Fai della tua vita un’impresa”, promosso dall’Assessorato all’Istruzione della Regione Piemonte e dalla Federazione Regionale dei Gruppi Giovani Imprenditori di Confindustria Piemonte, nell’ambito dell’attività di sensibilizzazione rivolte al mondo scolastico sulla Cultura d’Impresa.
Il progetto, rivolto agli allievi del primo biennio delle scuole superiori, si pone come obiettivo principale quello di rendere gli studenti più consapevoli delle proprie potenzialità nella realtà imprenditoriale, attraverso un diverso approccio al mondo esterno con cui si confronteranno dopo la maturità.
Da “cerco lavoro” a “creo lavoro”: questo è l’orientamento alternativo che propone “UpPrendi”, che sarà realizzato con un percorso di valorizzazione personale, capace di creare giovani più intraprendenti e responsabili, in grado di coltivare le proprie passioni e di dar vita alle proprie idee con tenacia e consapevolezza. Per stabilire un contatto più diretto con i giovani , giocherà un ruolo fondamentale la scelta del linguaggio, che sarà fatto di video, immagini, rapidità con il supporto di esperienze concrete.
Già nel mese di maggio, nella prima fase di realizzazione del progetto, in stretta collaborazione con i Gruppi Giovani Imprenditori di Confindustria Alessandria, dell’Unione Industriale della Provincia di Asti, dell’Unione Industriale Biellese, di Confindustria Canavese, di Confindustria Cuneo, dell’Associazione Industriali di Novara, dell’Unione Industriale di Torino, dell’Unione Industriale del Verbano, Cusio, Ossola e di Confindustria Vercelli Valsesia, in alcuni Istituti scolastici della Regione saranno realizzati video tematici e organizzati incontri specifici, anche con imprenditori di successo.
Particolare attenzione sarà riservata anche alla diffusione del sito web www.upprendi.it
Per Marco Gabriele Gay, neo Presidente dei Giovani Imprenditori di Confindustria e promotore del Progetto “lo scopo primario di questo progetto è quello di mostrare la passione e le competenze che sono presenti da sempre nelle aziende anche se spesso non conosciute, trasmettere pienamente lo spirito imprenditoriale e spiegare quel valore che non sempre viene percepito nel modo corretto”.
La forza e il ruolo dell’impresa manifatturiera all’interno della società sono ormai riconosciute e consolidate. – commenta l’Assessore all’Istruzione della Regione Piemonte– Oggi l’esigenza è quella di far scoprire anche quanto le imprese siano dinamiche, realtà nelle quali si tramandano e si sviluppano concretamente i valori della cultura imprenditoriale”.
Per Luigi Maffioli, Presidente della Federazione Regionale dei Gruppi Giovani Imprenditori di Confindustria Piemonte “le peculiarità saranno rappresentate sia dalla forzatura del concetto di intraprendenza personale sia dagli strumenti di comunicazione (es.: parlare la lingua dei giovani, utilizzare Video ad hoc), favorendo allo stesso tempo un forte legame di interazione tra scuola e industria”.

sabato 15 novembre 2014

“Senza moralismi”IL PUNTO DI VISTA DEGLI STUDENTI

 

Presentazione cortometraggi:
“ IL DIPENDENTE ”   e   “THE ROAD GAME”

19 novembre 2014, Istituto  Avogadro
Aula Magna “G. C. Rattazzi”  ore 10.oo  -  12.oo


ore 10.00  Indirizzo di benvenuto
                 Prof. Tommaso De Luca, Dirigente Scolastico Istituto “A. Avogadro”

ore 10.15  Proiezione del cortometraggio:  “IL DIPENDENTE”

ore 10.25 Non perdersi in un bicchiere: alcol e giovani come priorità di prevenzione e di  tutela istituzionale,  
                 familiare e sociale di salute e sicurezza.                                                                              
                Prof. Emanuele  Scafato,  Direttore  Osservatorio Nazionale Alcol, Centro organizzazione Mondiale Ricerca e Promozione della Salute sull’Alcol CNESPS, Istituto Superiore di Sanità. Presidente SIA, Vice Presidente EUFAS, Federazione Europea delle Società Scientifiche sulle Dipendenze.

 ore 11.10  Proiezione del cortometraggio:  “THE ROAD GAME”

ore 11.15   Le politiche regionali per la sicurezza stradale
                  Dott. Francesco Balocco,  Assessore Regionale ai Trasporti, Infrastrutture,   
                  Opere pubbliche, Difesa del suolo.

                  Interventi di:

ore 11.30  Dott.ssa  Michela CORSI,   Dirigente MIUR – Direzione Generale per lo studente, l’integrazione e la partecipazione

ore 11.45.  Dott. Fabrizio Manca,  Direttore Generale dell’Ufficio Scolastico Regionale del Piemonte.

ore 12.00  Dott.ssa Giovanna Pentenero, Assessore Regionale all’Istruzione, Lavoro e
                 Formazione Professionale.              
 
ore 12.15  Conclusione         

                 Alessandro Rota Regista e  studenti