Torna al sito

Clicca qui per tornare al portale itisavogadro.it

domenica 24 febbraio 2019

Normalizzazione dati con Open Refine, geolocalizzazione e creazione mappa con UMAP


Il 20 febbraio la classe 5CINFO, accompagnata dal Prof. Alfonso Carlone, ha partecipato a Padova al convegno FOSS4G (convegno su Software e Dati Geografici Free e Open Source, organizzato congiuntamente da: Università di Padova, Associazione Italiana per l'Informazione Geografica Libera (GFOSS.it) e Wikimedia Italia, la comunità ArcheoFOSS e quella di QGIS). 

Il docente e la classe hanno coordinato un workshop (una lezione ed una esercitazione pratica) riproponendo agli uditori il lavoro compiuto durante il percorso di alternanza.

------------------------------------------

La classe 5C Informatica dell'ITIS Avogadro di Torino, sta lavorando ad un progetto di alternanza Scuola Lavoro iniziato lo scorso anno con un periodo formativo su OpenStreetMap e in conclusione quest'anno con un progetto per il Sermig (www.sermig.org), un'associazione di volontariato con la quale svolgono anche un percorso di tipo culturale/umanitario.

Gli studenti stanno lavorando alla realizzazione di una mappa OpenStreetMap (OSM) che visualizza i dati degli interventi umanitari del Sermig nel mondo. Si tratta di un dataset di circa 5000 interventi sparsi nei vari continenti, i cui dati sono stati forniti originariamente attraverso un file excel. Gli allievi hanno dovuto analizzare, pulire e normalizzare i dati originari, trasformarli parzialmente ed effettuare la geolocalizzazione dei luoghi relativi agli interventi , il tutto grazie all'utilizzo di un potente strumento come “Open Refine”.

Il file csv risultante da questa prima fase è stato poi importato con UMAP per creare e personalizzare la mappa su OSM.

Lo scopo del workshop consiste nel permettere agli allievi di raccontare la loro esperienza sul progetto e riproporla come esercitazione pratica su un sottoinsieme dei dati reali.