Torna al sito

Clicca qui per tornare al portale itisavogadro.it

venerdì 14 dicembre 2012

Bando IFTS docenti interni


IL DIRIGENTE SCOLASTICO
·           In attesa dell’approvazione e il conseguente finanziamento da parte della Regione Piemonte del corso post-diploma IFTS dal titolo “Tecnico Superiore per l’Automazione Industriale”, presentato  dal Polo del quale l’ITIS “A. Avogadro” è capofila, e inerente la quarta annualità (A.F. 2012/2013) dei Poli;
·           Visto il progetto del corso;
·           Vista l’articolazione del percorso formativo;
·           Vista la ripartizione delle categorie di spesa e gli operatori coinvolti;

INDICE
su delega del CTS (Comitato Tecnico Scientifico) del corso, una selezione per il reclutamento di docenti in servizio presso questo istituto cui affidare (in caso di approvazione), nell’ambito dello svolgimento delle attività didattiche del corso, gli incarichi di docenza delle Unità Formative di seguito specificate:

Tecnico Superiore per l’Automazione Industriale
Tipologia U. F.
Unità Formative
Ore
Base
Inglese
42
Specializzazione
Disegno meccanico e documentazione di progetto
40
Specializzazione
Attuatori elettrici e trasmissioni meccaniche
[Attuatori elettrici (32 h) e trasmissioni meccaniche (22 h)]
54
Specializzazione
Impianti di automazione a logica programmata: PLC e microcontrollori (la docenza riguarda solo una parte dell’U.F.)
[PLC (32 h) e microcontrollori (28 h)]
60
Specializzazione
Reti di comunicazione industriale e sistemi di supervisione
(la docenza riguarda solo una parte dell’U.F.)
16

Tutti gli interessati possono prendere visione dei contenuti didattici delle suddette U.F. tramite i proff. Covella, Tondolo.
Il compenso orario lordo è di € 50,00 (UF Base), € 65,00 (UF Specializzazione). Si ricorda che tale compenso potrà esser ridotto a seguito del mancato raggiungimento del valore atteso finale pertanto il contraente sopporterà i rischi economici connessi a tale eventualità in misura proporzionale rispetto alla quota di propria competenza.

Le domande vanno prodotte secondo il modello allegato, saranno corredate di curriculum professionale e dovranno essere presentate al sig. Francesco Odasso, segreteria del Polo per la Meccanica presso l’ufficio Acquisti, o ai succitati docenti entro il 7gennaio 2013, ore 12.00

I docenti, in caso di nomina, dovranno:
-           programmare il lavoro e le attività inerenti la disciplina che gli sarà affidata, predisponendo il materiale didattico necessario;
-           valutare, in riferimento alla propria disciplina, le competenze in ingresso dei corsisti al fine di accertare eventuali competenze già in loro possesso ed attivare misure di individualizzazione del percorso formativo;
-           mettere in atto strategie di insegnamento adeguate alle competenze accertate;
-           monitorare il processo di apprendimento con forme di valutazione oggettiva in itinere;
-           valutare le competenze acquisite;
-           collaborare con il CTS per i colloqui finalizzati all’accreditamento delle competenze in esito;
-           esprimere le valutazioni sui corsisti con voti e giudizi su ciascuno;
-           relazionare circa la propria attività.

CRITERI DI VALUTAZIONE DEI CURRICULA DEI CANDIDATI
I parametri valutati saranno i seguenti:
Criteri
Punti (fino a)
Curriculum professionale del candidato
3
Competenze specifiche relative ai contenuti ed alle finalità del corso
6
Qualità e quantità degli aggiornamenti inerenti gli argomento dei moduli formativi
3
Esperienze professionali pregresse maturate in attività formative post diploma
4
Esperienze professionali pregresse: progettazione, tutoraggio e coordinamento di progetti formativi
3
Esperienze professionali maturate in settori attinenti ai contenuti e agli obiettivi del corso
3
Pubblicazioni scientifiche inerenti gli argomenti dei moduli formativi
2
Altri titoli attinenti al percorso progettuale
2
Disponibilità, affidabilità, capacità relazionali e professionali evidenziate in precedenti rapporti di collaborazione con la scuola
4


Torino, 11 dicembre 2012