Post

Visualizzazione dei post da Giugno, 2017

PER GLI STUDENTI CHE SI ISCRIVONO ALLA CLASSE 1^ - 2017/18

MATEMATICA: Ripasso estivo attraverso gli esercizi del testo: Sgobbi, Matematica Competenze di base – Edizioni Petrini – ISBN 978 – 88 – 494 – 1785 – 2  costo € 8,70
ITALIANO: Lettura di almeno uno fra i seguenti testi Io non ho paura di Niccolò Ammaniti - Sono il numero 4 di Pittacus Lore - C'era due volte il barone Lamberto di Gianni Rodari - Nel mare ci sono i coccodrilli di Fabio Geda - La storia di Iqbal di Francesco D'Adamo - Il mago di Oz di Lyman Frank Baum - Lo strano caso del cane ucciso a mezzanotte di Mark Haddon - Abbaiare stanca di Daniel Peccac - Fai bei sogni di Massimo Gramellini - L'amico ritrovato di Fred Uhlman
INGLESE: ripasso estivo attraverso la lettura di un testo di narrativa in lingua (livello beginner) scegliendo fra i seguenti titoli: Tales from the British Isles, Aimo/Palmer, Edisco ISBN 978 – 88 – 441 – 1795 – 5; The Celts, O’Connor/Aira, Edisco ISBN 978 – 88 – 441 – 1695 – 8 o altri testi equivalenti.

TALENTI NEODIPLOMATI

Immagine
L'Avogadro ha partecipato al Bando della Fondazione CRT e ha vinto 6 tirocini post diploma per i propri studenti neodiplomati, da effettuarsi all’estero.
Talenti Neodiplomati si inserisce nell’ambito dei progetti propri della Fondazione CRT, mirati a valorizzare la "risorsa giovani" con particolare attenzione ad attività e iniziative di formazione. Si intende promuovere e sviluppare le abilità e le competenze dei giovani; l’iniziativa è inoltre finalizzata a permettere l’ampliamento dell’offerta formativa del nostro Istituto, favorendo l’acquisizione di una vocazione internazionale nonchè lo sviluppo di centri di eccellenza.
La finalità ultima del progetto è quella di consentire lo sviluppo delle potenzialità di giovani meritevoli e dotati di caratteristiche personali di affidabilità e adattabilità, sostenendo anche gli studenti che, in virtù delle proprie caratteristiche socio-economiche di origine, non abbiano intrapreso - e difficilmente intraprenderebbero - un’esperie…

Uso delle calcolatrici durante la Seconda Prova Scritta di Matematica nei Licei Scientifici

Disposizioni in merito all'uso delle calcolatrici durante la seconda prova scritta

Si riporta il comma 8 dell'art. 18 dell'O.M. 257 che regola lo svolgimento degli esami di Stato conclusivi dei corsi di studio di istruzione secondaria di secondo grado nelle scuole statali e paritarie 
8. Ai fini dello svolgimento della seconda prova scritta nei licei scientifici è consentito l’uso di calcolatrici scientifiche e/o grafiche, purché non siano dotate di capacità di calcolo simbolico (CAS – Computer Algebraic System). È inoltre vietato l’uso di calcolatrici provviste di qualsiasi tipo di connessione in modalità wireless, o che richiedano la connessione alla rete elettrica. 

Per consentire alla commissione d’esame il controllo dei dispositivi in uso, i candidati che intendono avvalersi della calcolatrice devono consegnarla alla commissione in occasione dello svolgimento della prima prova scritta.

Comunicazione dell’esito degli scrutini

AVVISO STUDENTI N°35 Agli studenti ed alle loro famiglie
Oggetto: Incontro del tutor con i genitori - comunicazione  dell’esito degli scrutini per gli studenti “NON AMMESSI” e con “GIUDIZIO SOSPESO
Si ricorda che i risultati degli scrutini saranno comunicati alle famiglie attraverso la pubblicazione dei tabelloni riassuntivi delle valutazioni per le singole materie. I tabelloni saranno esposti da sabato 17 giugno alle ore 13:00. Il tutor di classe incontrerà i genitori degli studenti che alla fine dell’anno non avessero raggiunto la sufficienza in tutte le materie per illustrare il quadro generale dell’allievo e per comunicare: studenti NON PROMOSSI- i voti fatti registrare per i quali sui tabelloni non comparirà alcuna indicazionestudenti con GIUDIZIO SOSPESO - le informazioni relative al recupero
Il calendario degli incontri è riportato di seguito. Si ricorda che nei giorni di mercoledì 21, giovedì 22 e lunedì 26 giugno, durante lo svolgimento delle prove dell’Esame di Stato, l’Istituto…